Affidati a noi per lo smaltimento di materiale edile

All’interno di qualsiasi tipo di cantiere edile è inevitabile la produzione di rifiuti poiché, durante le fasi di lavorazione, viene prodotto materiale di scarto di vario genere.

È fondamentale, quindi, per fare in modo che il cantiere sia agibile e che si possa lavorare in sicurezza, provvedere allo smaltimento delle macerie, rivolgendosi a ditte esperte e specializzate, che possano effettuare un servizio completo e professionale.

In quest’ottica, la ditta F.lli Longo Industriale rappresenta, da oltre 40 anni, una garanzia di efficienza e competenza.

Ci profiliamo come uno dei partner ideali a cui rivolgersi per la gestione di rifiuti non solo nelle zone comprese tra Reggio Emilia, Modena e Viadana, ma anche in tutti i centri limitrofi.

È possibile affidarsi a noi per il ritiro di inerti, macerie da demolizione, calcinacci, cartongesso e altro materiale di risulta prodotto all’interno dei cantieri edili.

Non esitare a contattarci per ricevere informazioni dettagliate circa i prezzi che applichiamo ai nostri servizi.

Smaltimento-materiale-edile-Reggio-Emilia-Viadana
Macerie-demolizione-Reggio-Emilia
Smaltimento-cartongesso-Viadana
Gestione-rifiuti-cantiere

Le principali tipologie di macerie edili

Il recupero e lo smaltimento dei materiali di scarto da cantiere è regolamentato da precise procedure e, per questa ragione, deve essere affidato ad aziende specializzate e autorizzate.

Il trasporto delle macerie, infatti, deve essere accompagnato dal formulario di identificazione del rifiuto stesso e lo smaltimento viene effettuato solamente dopo l’analisi di caratterizzazione, ad opera delle strutture deputate a ciò, come gli inceneritori e le discariche.

I materiali di risulta che più frequentemente vengono raccolti all’interno dei cantieri edili sono:

  • Mattoni, macerie, cemento e calcinacci;
  • Materiali isolanti e impermeabilizzanti come, ad esempio, le guaine bituminose;
  • Costruzioni in cartongesso e in gesso (soprattutto pareti e controsoffittature);
  • Rocce e terre da scavo;
  • Pavimentazioni;
  • Asfalto;
  • Polistirolo (utilizzato soprattutto per gli isolamenti);
  • Lana di vetro e lana di roccia.

Oltre agli elementi citati sopra, per i quali si parla, genericamente di “macerie”, all’interno dei cantieri si ha la necessità di smaltire anche contenitori impiegati durante le fasi di lavorazione, come, ad esempio, contenitori e flaconi di sigillanti o siliconi, barattoli e latte di vernici, particolarmente pericolosi se dispersi nell’ambiente e non smaltiti in modo corretto.

Prezzi-smaltimento-calcinacci-Viadana
Prezzi-smaltimento-inerti-Reggio-Emilia
Guaine-bituminose

I dati sulla composizione media dei rifiuti da cantiere

Sulla base di precise statistiche e analisi tecniche, è stato stabilito che la composizione media dei rifiuti edili provenienti dai cantieri italiani è costituita da: laterizio (50%), calcestruzzo armato (20%), calcestruzzo non armato (10%), materiale di scavo (6%), asfalti (5%), metallo (3%), legno, carta e plastica (2.5%).

Il restante 3.5 %, invece, è costituito da materiale misto.

La ditta F.lli Longo Industriale, da oltre 40 anni si occupa del ritiro di rifiuti di vario genere, non solo nelle zone comprese tra Reggio Emilia e Viadana, ma anche in tutti i territori circostanti.

Contattaci al più presto per richiedere un preventivo per usufruire dei nostri servizi.

Smaltimento-materiale-edile-Reggio-Emilia
Rifiuti-cantiere-Viadana
Lana-di-roccia